Carta dei valori

La carta dei valori è dal punto di vista simbolico, uno dei principali documenti stilati da aziende e organizzazioni, per migliorare e ottimizzare l'interazione con il tessuto sociale in cui si opera. La carta dei valori di Assoamministratori è riassume i valori ed i principi condivisi che guidano l’associazione nel suo agire quotidiano. I valori ed i principi contenuti in questo documento costituiscono per tutti coloro che operano all’interno dell’associazione dei punti di riferimento irrinunciabili.

In Assoamministratori, ogni associato ha pari diritti e pari doveri e l’attività svolta è rivolta a soddisfare le esigenze di tutti gli associati. L’associazione rispetta le idee e le persone con cui viene in contatto. Il documento identifica e definisce una base comune di valori e di comportamenti in cui riconoscersi e deve essere intesa come punto di riferimento costante nello svolgimento delle azioni e nel pieno rispetto della soggettività professionale e nel pieno rispetto della libertà individuale e delle differenze, che assurgono pertanto ad arricchimento.

La presente carta dei valori è parte integrante dello statuto unitamente al codice etico.

Etica e Responsabilità

L'etica riguarda i fondamenti oggettivi e razionali che permettono di assegnare ai comportamenti umani uno status deontologico ovvero distinguerli in buoni, giusti, moralmente leciti, rispetto ai comportamenti ritenuti cattivi o moralmente inappropriati.

L'etica può anche essere definita come la ricerca di uno o più criteri che consentano all'individuo di gestire adeguatamente la propria libertà nel rispetto degli altri. Essa pretende inoltre una base razionale, quindi non emotiva, dell'atteggiamento assunto, non riducibile a slanci solidaristici o amorevoli di tipo irrazionale. In questo senso essa pone una cornice di riferimento, dei canoni e dei confini entro cui la libertà umana si può estendere ed esprimere.

La responsabilità può essere definita come la possibilità di prevedere le conseguenze del proprio comportamento e correggere lo stesso sulla base di tale previsione.

In quest'ottica Assoamministratori considera l’etica una costante in tutte le manifestazioni dell'agire dell'associazione e dei suoi membri. Ciò significa ispirare i comportamenti al massimo senso di responsabilità, non dimenticando che ogni azione individuale è percepita all’esterno come azione dell’associazione nel suo insieme. L’associazione è consapevole delle responsabilità che si assumono soprattutto nei confronti dei destinatari diretti dei suoi interventi.

Rispetto e colleganza

Assoamministratori e i suoi associati, rispettano ogni singolo senza discriminazioni di sorta, tenendo in considerazione opinioni e credenze anche differenti dal suo sistema di valori.

I rapporti tra colleghi sono improntati allo spirito di comune appartenenza alla famiglia professionale, con collaborazione e disponibilità.

Ci si deve astenere da critiche denigratorie, pettegolezzi e da forme di concorrenza sleale nei confronti dei colleghi.

Trasparenza

I membri di Assoammnistratori hanno il diritto di conoscere ruoli, obiettivi e strategie dell’associazione, così come vengono definiti dagli organi statutari e devono essere costantemente informati senza atteggiamenti e comportamenti ostativi nei loro confronti se non nel nell’esclusivo interesse dell’associazione.

Assoamministratori si impegna affinché agli associati sia chiaro quali sono gli obiettivi che l’associazione intende perseguire, con quali metodi e con quali strumenti ed improntino il loro agire alle medesime regole di trasparenza, nei confronti dei loro clienti.

La comunicazione nei confronti di terzi, sia da parte dell'associazione che degli associati, deve essere semplice e tempestiva, sempre inutili tecnicismi o linguaggi eccessivamente specialistici o settoriali.

Lealtà

Per Lealtà si intende un comportamento, per il quale una persona sceglie di obbedire a particolari valori di correttezza e sincerità anche in situazioni difficili, mantenendo le promesse iniziali e comportandosi seguendo un codice prestabilito - sia esso tacito o esplicito. In altri termini, si può intendere per lealtà il grado di coerenza tra un comportamento nella pratica e gli ideali a cui si attiene teoricamente una persona.

In Assoamministratori i rapporti interni ed esterni devono essere improntati alla massima lealtà.
L’associazione ha l’obiettivo di supportare, affiancare, tutelare e rappresentare i legittimi interessi associati e quindi opera nei loro confronti con un rapporto di reciproca fiducia, riconoscendo, rispettando e difendendo l’autonomia degli associati e si impegna a mantenere totale riservatezza rispetto alle informazioni di cui vengono a conoscenza, senza mai condizionare né si sostituirsi agli associati.

Partecipazione e condivisione di obiettivi

La condivisione degli obiettivi statutari è alla base della partecipazione degli associati.

La partecipazione alla vita associativa di tutti gli iscritti rientra fra i doveri e i diritti degli associati e va raforzata e motivata adeguatamente per l'accrescimento e valorizzazione della professionalità degli associati e dell'associazione.

La crescita e lo sviluppo dell’associazione si fonda sulla motivazione degli associati e sulla capacità di coinvolgere nuove professionisti e creare nuove relazioni con gli attori del contesto sociale in cui si opera.

Archivio News

Sportello Utenza

Sportello telematico per i committenti di prestazioni professionali, in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’art. 27-ter Codice del Consumo.

Seguici su